Prestiti inpdap carabinieri: come funzionano e richiederli

La richiesta di prestiti è frequente anche tra chi ha un lavoro sicuro, come dimostra la presenza di prestiti carabinieri e di altre formule di accesso al credito riservate ai dipendenti delle Forze dell’Ordine.

Prestiti inpdap carabinieri BNL: cosa sapere sulle convenzioni

Quando si parla di prestiti carabinieri si inquadrano prima di tutto i prodotti BNL gruppo BNP Paribas.

Questo istituto di credito ha infatti stipulato una convenzione con l’Inpdap, permettendo a carabinieri e altri lavoratori delle Forze dell’Ordine di accedere a prestiti e prestiti delega (questa seconda opzione è utile quando si ha un’altra cessione in corso).

Prestiti carabinieri: dettagli sulla cessione del quinto

I prodotti relativi a prestiti carabinieri comprendono prodotti come il prestito cessione del quinto militari e forze dell’ordine BNL.

Come funziona questa formula di accesso al credito? Tramite la trattenuta a monte della quinta parte dello stipendio mensile, che costituisce la principale garanzia di solvibilità. Il prestito contro cessione del quinto è vantaggioso anche perché accessibile da parte di chi ha problemi di cattivi pagamenti o protesti.

Il prestito con cessione del quinto carabinieri può avere una durata compresa tra i 24 e i 120 mesi, e consente di richiedere una cifra massima pari a 104.000€. Il tasso d’interesse varia sulla base della durata del prestito.

Prestiti inps inpdap carabinieri cessione del quinto

cosa sapere sul tasso

Confronta gratis i migliori prestiti INPDAP INPS

Più preventivi richiedi e maggiori possibilità avari di trovare il miglior prestito per dipendenti pubblici, statali, parapubblici e pensionati tramite la cessione del quinto dello stipendio.

L'esito della fattibilità ti verrà dato in pochi minuti e l'erogazione in 48 ore, se confermerai il tutto.

Provare non costa nulla, infatti il preventivo per il calcolo della rata del finanziamento è GRATUITO e SENZA IMPEGNO.

>>> Preventivo gratis e senza impegno: calcola la tua rata <<<

Il prodotto che BNL gruppo BNP Paribas ha pensato per quanto riguarda prestiti carabinieri attraverso la cessione del quinto dello stipendio ha tassi d’interesse diversi a seconda della durata del piano di ammortamento.

Ecco le regole da seguire in merito:

  • Prestiti della durata compresa tra i 24 e i 60 mesi: TAN del 5,90%.
  • Prestiti della durata compresa tra i 72 e i 120 mesi: TAN del 5,45%.

A quanto corrisponde il TAEG? A un valore che dipende sulla base degli oneri assicurativi, che cambiano a seconda dell’età del richiedente al momento dell’inizio e alla fine del contratto.

Cessione del quinto BNL Militari e Forze dell’Ordine

chi può richiederlo?

Questa alternativa di prestiti carabinieri è riservata anche ad altri lavoratori del comparto delle Forze dell’Ordine. Quali sono? I dipendenti dell’Esercito Italiano, dell’Areonautica Militare, del Corpo Forestale dello Stato, della Polizia Penitenziaria.

Cosa bisogna fare per chiedere il prestito? Presentarsi presso una filiale del gruppo con documento di riconoscimento in corso di validità, tesserino del codice fiscale, ultime due buste paga, certificato di stipendio rilasciato dall’amministrazione competente.

Ultimo aspetto essenziale da considerare è l’età del richiedente, che a prescindere dalla collocazione lavorativa non deve superare i 65 anni di età al momento della fine del piano di ammortamento.

Concludiamo definitivamente ricordando che questo prestito non è finalizzato, il che significa che il titolare del contratto non è tenuto a presentare un giustificativo delle spese effettuate con la cifra ricevuta.