Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Come richiedere pin Inps?

Come richiedere Pin Inps online

L’accorpamento dell’Inpdap all’Inps si è concluso nel 2013 con la chiusura del sito ufficiale dell’Inpdap. Dal 1° ottobre 2013, infatti, tutti i contenuti del portale ufficiale dell’istituto per la previdenza della pubblica amministrazione sono stati integrati all’interno del sito inps.it.

Per fruire dei servizi online del portale Inps, dipendenti e pensionati della pubblica amministrazione possono accedere all’Area Riservata Inps – Servizi ex Inpdap del sito utilizzando il proprio Pin. Si tratta di un codice identificativo personale che l’Istituto assegna, su domanda, a propri iscritti.

Il Pin può essere di tipo “on line” o “dispositivo”. Entrambi consentono di accedere all’area riservata, ma solo gli utenti in possesso di un Pin dispositivo possono completare l’iter procedurale di alcuni servizi online.

Questo codice è stato introdotto per garantire maggiore sicurezza sull’identità del richiedente, e proprio per questo, a differenza del pin online, viene concesso solo dopo che l’utente si è identificato con un documento di riconoscimento. Ma vediamo come richiedere pin Inps.

Come richiedere il Pin online dell’Inps

È possibile richiedere il pin online tramite la procedura “Richiedi Pin” (percorso: “PIN online” – “Richiedi PIN”) attiva sul sito dell’Istituto. Durante la compilazione del modulo di richiesta l’utente deve registrare i propri dati, inclusi telefono e indirizzo e-mail. La richiesta viene sottoposta a una verifica automatica dell’indirizzo di residenza, se risulta valido l’istituto invia la prima parte del Pin tramite sms, o e-mail e la seconda per posta cartacea.

Il Pin online può essere richiesto anche tramite il Contact Center, disponibile al numero verde 803 164 per le chiamate da rete fissa e allo 06 164164 (a pagamento) per quelle da cellulare. In questo caso l’operatore registra i dati del richiedente e comunica telefonicamente la prima parte del Pin, la seconda sarà spedita per posta all’indirizzo di residenza.

È possibile ottenere il Pin online anche attivando il codice preassegnato dall’Inps in occasione di particolari campagne informative. In questo caso l’utente dovrà seguire la procedura

“Attiva Pin” presente nella sezione “Pin online” del sito Inps.

Come richiedere Pin dispositivo Inps

Il codice Pin dispositivo invece può essere richiesto esclusivamente presso gli sportelli delle sedi Inps. L’utente compila il modulo di richiesta e, non appena effettuate le verifiche di ruotine ( che richiedono pochi minuti), riceve una busta contente il pin dispositivo già attivo.

Ricordiamo infine che gli iscritti in possesso del Pin online possono convertirlo in dispositivo, tramite la procedura telematica “Converti PIN” (percorso: PIN online” -“Converti PIN”). Sottoscritto il modulo, il soggetto digitalizza un documento di riconoscimento, in corso di validità, e invia tutto l’incartamento all’Inps. In alternativa è possibile presentare la documentazione presso una sede Inps o inoltrarla via fax al Contact Center.

Indice contenuti