Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Come visualizzare online il cedolino pensione Inps

Quando si parla di Inps area riservata cedolino pensione si inquadra un servizio online molto utile per i pensionati, che possono disporre di dati importanti sulla propria posizione previdenziale in pochissimi minuti.

Come funziona il cedolino pensione online

L’Inps area riservata cedolino pensione consente di calcolare i propri contributi volontari od obbligatori, di visualizzare lo stato di eventuali pratiche di unificazione, di inoltrare le domande di pensione e, ovviamente, di visualizzare e scaricare il cedolino della pensione.

Per avere a disposizione tutto questo è necessario accedere al sito ufficiale Inps, dove sono confluiti nel 2012 tutti i servizi online relativi alla Gestione Inpdap e ai fondi a essa legati.

I servizi per il pensionato

Come già accennato, il servizio Inps permette al pensionato non solo di visualizzare le informazioni relative alla propria pensione ma anche di accedere a diversi servizi online.

Tra i principali servizi attualmente integrati nell’applicazione ricordiamo:

  • Cedolino Pensione;
  • Ultimo Cedolino;
  • Confronta Cedolini
  • Visualizza Cedolini;
  • Variazione ufficio pagatore;
  • Modifica dati personali;
  • Converti il tuo PIN ordinario;
  • Recupero Certificazione Unica;
  • Riepilogo Dati Anagrafici e di Pagamento;

Al fine di rendere più semplice la fruizione del servizio, il sistema giuda e assiste l’utente tramite indicazioni e domanda. Per fare un esempio, se il pensionato ha subito una variazione dell’assegno pensionistico, l’applicazione segnala tale modifica e invita il cittadino al confronto degli ultimi cedolini.

In tal caso viene infatti posta all’utente la domanda: “Vuoi confrontare gli ultimi 2 cedolini?”. Seguendo l’apposito percorso il pensionato potrà quindi conoscere la ragione per cui l’importo della sua pensione è stato modificato.

Come visualizzare il cedolino

Dove si deve andare per visualizzare Inps area riservata cedolino pensione? L’accesso al sito ufficiale Inps è il primo passo. Una volta che ci si trova nella home è necessario cliccare sul record “Servizi online” e, subito dopo, su quello “Servizi per il cittadino”.

Dopo questa operazione ci si trova davanti a una pagina di autenticazione, che precede l’area riservata di ciascun iscritto al sito ufficiale Inps. Per procedere con l’autenticazione è necessario inserire il codice fiscale e il PIN personale.

Accesso al cedolino pensione tramite il sito Inps

Per accedere a Inps area riservata cedolino pensione il codice fiscale e il PIN personale sono requisiti fondamentali.

Cosa succede in caso di smarrimento del secondo? L’utente ha a disposizione due opzioni.

  • Ripristino: per il ripristino del PIN è necessario disporre di almeno due tra le tre informazioni di contatto inserite al momento della registrazione. Questo vuol dire che è sufficiente ricordare due contatti tra il numero di telefono, la mail, l’indirizzo di posta elettronica certificata.
  • Revoca del PIN: quando i suddetti contatti mancano è necessario richiedere la revoca del PIN, procedura che può essere perfezionata sia online sia tramite lo sportello Inps più vicino alla propria residenza.

Come attivare il PIN online

Per accedere a Inps area riservata cedolino pensione non è solo fondamentale disporre del PIN personale, ma è anche necessario attivarlo.

La procedura di attivazione online, che è valida solo per coloro che hanno ricevuto i primi 8 caratteri del PIN tramite posta cartacea, può essere perfezionata accedendo a un’apposita area presente sul sito ufficiale Inps.

Qui è necessario inserire il numero della tessera sanitaria, la sua scadenza, i primi 8 caratteri del PIN che, come già ricordato, possono essere inviati via posta in occasioni di particolari campagne di comunicazione.

Il Pin dispositivo

Il PIN personale non è dispositivo. Cosa significa? Che non consente di procedere alla richiesta di prestazioni economiche, come per esempio gli assegni di sostegno al reddito, il bonus bebè o i voucher per le baby sitter.

Per avere il PIN dispositivo è sufficiente sottoporre quello personale alla procedura di conversione, utilizzando l’apposito servizio “Converti PIN”. Per raggiungerlo è necessario collegarsi con il sito ufficiale dell’Inps e seguire il percorso: “Home – Servizi Online – Richiesta Pin On Line”.