Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Inpdap Area Riservata: accesso e servizi

Inpdap Area Riservata iscritti

Il Decreto Salva Italia (Decreto Legge n. 201 del 6 dicembre 2011) varato dal Governo Monti ha stabilito la soppressione dell’Inpdap in favore dell’Inps. Dal primo gennaio 2012 infatti tutti i servizi offerti dall’Inpdap sono di competenza dell’Inps.

Oltre alle prestazioni previdenziali, l’accorpamento dell’Inpdap all’Inps ha riguardato le prestazioni a sostegno del reddito e i servizi di welfare messi a concorso ogni anno (mutui ipotecari, borse di studio, master, dottorati, viaggi Inpdap ecc). Per gestire le pratiche relative ai dipendenti e pensionati del settore pubblico l’Inps ha creato un apposito ufficio dal nome Gestione dipendenti pubblici, anche detto Gestione ex Inpdap.

A gennaio 2013 l’integrazione tra i due enti si è completata con la chiusura del sito ufficiale dell’Inpdap. Tutte le informazioni relative ai servizi Inpdap e alle prestazioni offerte sono disponibili nell’apposita sezione del portale Inps. Per avanzare richiesta dei servizi online offerti dalla gestione Inps ex Inpdap gli iscritti alla gestione dipendenti pubblici devono accedere all’Area riservata del sito Inps.

Inpdap Area Riservata agli iscritti: come muoversi

Per conoscere tutti i servizi online disponibili pensionati e dipendenti della pubblica amministrazione possono consultare la sezione Servizi in linea, accessibile tramite il percorso: “Home > Informazioni > Gestione Dipendenti Pubblici > Servizi In Linea”.

Qui sono riportate tutte le informazioni relative ai servizi telematici disponibili, raggruppati in base alla tipologia di utente cui sono destinati. A ogni tipologia di utente corrisponde una pagina in cui sono descritti i servizi forniti.

Dall’Area riservata è possibile inoltrare richieste online relative alla concessione di varie prestazioni offerte dall’Inpdap, controllare lo stato di avanzamento delle richieste in corso e visualizzare la propria posizione previdenziale (CUD, contributi, cedolino pensione, ecc).

Inpdap Area Riservata accesso

L’accesso all’Area riservata è possibile solo utilizzando il Pin inps, un codice identificativo assegnato dall’istituto ad ogni utente. Il Pin può essere di tipo “on line” o “dispositivo”. Per accedere all’Area riservata Inpdap e prevedere visione dei propri dati personali è sufficiente essere in possesso del Pin on line, tuttavia per completare le procedure di richiesta di alcuni servizi è necessario utilizzare il Pin dispositivo.

Quest’ultimo è un particolare codice introdotto dall’Inps per garantire maggiore sicurezza sull’identità del richiedente.

Come richiedere il Pin? Il Pin dispositivo può essere richiesto solo presso le sedi Inps. Il richiedete compila un modulo di richiesta e, effettuate le verifiche necessarie, ottiene immediatamente il codice già attivo, consegnato in una busta chiusa.

Il Pin on line invece è accessibile attraverso vari canali, come ad esempio la procedura guidata attiva sul portale online dell’Inps (“PIN online” – “Richiedi PIN”). In alternativa è possibile ottenerne il codice inoltrando domanda al Contact Center Inps (disponibile al numero verde 803 164 per le chiamate da telefono fisso e allo 06 164164 per quelle da cellulari).

È possibile inoltre attivare il “Pin preassegnato” un codice comunicato dall’Istituto tramite posta, in occasione di alcune comunicazioni periodiche. Chi invece fosse in possesso di un Pin di tipo on line e desideri ottenerne uno dispositivo può ricorrere alla procedura di conversione del Pin, disponibile sul sito ufficiale dell’Inps seguendo il percorso: “PIN online > Converti PIN”.

Sottoscritto il modulo di richiesta e allegata la copia digitale del proprio documento di riconoscimento, l’utente invia la richiesta all’Inps utilizzando l’apposita procedura online. In alternativa l’incartamento può essere consegnato alla sede Inps Territoriale di competenza o inviato per fax al Contact Center Inps.

Una volta effettuato l’accesso all’area riservata Inps l’utente può individuare i vari servizi attraverso quattro diverse modalità: “Per Area tematica”, “Per tipologia di servizio”, per “Ordine alfabetico” o effettuando una ricerca avanzata dalla sezione “Cerca un Servizio”.

Indice contenuti