Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Prestiti personali BNL 2015 per dipendenti pubblici

Prestiti personali BNL 2015: a chi si rivolgono? Quali i tassi?

Sono tantissimi i piccoli e grandi inconvenienti che possono condurre alla richiesta di un finanziamento. I prestiti personali sono dei prodotti finanziari pensati specificatamente per questo tipo di necessità: il cliente ottiene una liquidità che può spendere peri diverse esigenze e finalità. In questo nuovo approfondimento tratteremo i prestiti personali BNL, scopriamo insieme quali sono le loro caratteristiche e le condizioni applicate a livello contrattuale.

I prestiti personali BNL – Gruppo BNP Paribas prevedono varie tipologie di beneficiari, nella nostra simulazione di calcolo abbiamo preso in esame come richiedente il profilo di un dipendente pubblico assunto a tempo indeterminato, interessato a una linea di credito da 10mila euro, mentre il piano di rimborso è strutturato in 48 rate mensili. Come finalità abbiamo scelto delle generiche “spese personali”.

La migliore proposta BNL del momento è “Prestito Personale Promo”, con una rata mensile da 244,94 euro (Tan fisso: 6,99%; Taeg: 8,48%). Vanno conteggiate le spese iniziali pari a 230,18 euro.

Prestiti Findomestic 2015: le richieste online

Se la richiesta di finanziamento si realizza online, l’offerta BNL si trasforma in quella di Findomestic, istituto di credito controllato dal Gruppo BNP Paribas (lo stesso cui afferisce BNL). Per un prestito da 10mila euro, richiesti per la realizzazione di nessuna finalità specifica (“progetti vari”), è disposta una rata mensile da 240,50 euro (il piano di ammortamento è lo stesso che abbiamo considerato in precedenza, 48 mesi). Il Tan è fisso pari a 7,22%, Taeg 7,46%.

La proposta BNL, sia online che in filiale, è senza dubbio competitiva. Una conclusione cui siamo giunti solo dopo aver posto i prestiti personali BNL in relazione agli altri finanziamenti personali più competiti del mercato.

Calcola prestito, le alternative del mercato

Grazie alla piattaforma di comparazione prestiti PrestitiOnline.it, abbiamo eseguito una simulazione di calcolo rata inserendo sempre come richiesta 10mila euro, da restituire in 48 rate mensili. Come finalità abbiamo inserito “liquidità”. RAT@WEB con il suo Credito Personale applica al cliente una rata da 246,96 euro (Tan fisso 8,60%, Taeg 9,07%, spese iniziali 16 euro). La stessa rata di RAT@WEB è offerta da Fiditalia Spa, che fornisce il finanziamento Fidiamo. Valori, seppur di poco, superiori ai prestiti BNL.

Al di là di queste alternative, vi consigliamo di prendere in esame le ultime proposte aggiornate di prestiti personali così da valutare al meglio l’effettiva convenienza dei prestiti personali BNL. E anche per quest’ultimi, solo con un preventivo elaborato sulla scorta delle vostre caratteristiche potrete conoscere in dettaglio tutte le condizioni previste.

Per maggiori informazioni vi rimandiamo al portale ufficiale BNL (bnl.it) attraverso il quale è possibile richiedere un preventivo gratuito.

Indice contenuti