Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Simulatore prestito: il nuovo servizio Inps online

Prestiti per i dipendenti pubblici e pensionati ex Inpdap

La sottoscrizione di un prestito rappresenta un impegno che può durare anche per molti anni, e per questo è sempre consigliabile valutare quanto la rata mensile impatterà sul bilancio familiare. A tal proposito l’Inps ha introdotto tra i suoi servizi online un simulatore prestito Inpdap, che consente di conoscere in anticipo importo finanziabile e rata del prestito.

Ma cosa sono i prestiti Inps Inpdap? Si tratta di linee di credito a tasso agevolato dedicate a dipendenti e pensionati pubblici. Nello specifico i prestiti Inps Inpdap si dividono in due categorie: piccoli prestiti e prestiti pluriennali. I primi sono prestiti personali e consentono di accedere a somme nell’ordine di qualche migliaio di euro. Possono avere durata di 1, 2, 3 o 4 anni e il tasso di interesse è del 4,25%.

I prestiti pluriennali invece sono prestiti finalizzati, ossia strettamente legati all’acquisto di un determinato bene o servizio. Il piano di ammortamento può durare 5 o 10 anni e l’importo finanziabile varia a seconda della ragione per cui si richiede il finanziamento, come stabilito dal Regolamento Prestiti Inps. Il tasso è del 3,50%.

Inps Inpdap prestiti personali online 2024

I prestiti Inps Inpdap possono essere richiesti direttamente per via telematizzata e i moduli sono disponibili, in formato Pdf, nella sezione Modulistica del sito www.inps.it. Ma prima di inoltrare la richiesta è consigliabile effettuare una stima della rata utilizzando l’apposito simulatore prestito Inps.

Il servizio propone tutti i prestiti accessibili all’utente in base all’età, al reddito e ad altri fattori inseriti nell’apposito form. Per ogni prestito che può essere richiesto vengono indicati l’importo finanziabile, la rata mensile, la quota di interessi e le spese che compongono la rata. In questo modo l’utente potrà orientarsi tra le varie soluzioni di credito a lui riservate, per trovare quella che meglio risponde alle proprie esigenze.

Calcolo prestiti personali Inps: come accedere al servizio online

Ma come accedere al servizio simulatore prestito personale Inps? Innanzitutto è necessario collegarsi al sito ufficiale dell’Inps (www.inps.it) e dalla home fare click sul pulsante “Accedi ai servizi” che si trova nel menù servizi online, a destra.

L’utente viene quindi reindirizzato nel portale dei servizi online dell’Inps. Da qui dovrà quindi selezionare la voce “Elenco Di Tutti I Servizi” e successivamente scegliere il servizio “Gestione Dipendenti Pubblici: Simulazione Calcolo Piccoli Prestiti E Presti”. Per effettuare la simulazione del prestito basterà quindi inserire i dati richiesti.

Va tuttavia ricordato che le simulazioni fatte con il servizio sopracitato sono stime approssimative. Per effettuare delle simulazioni personalizzate è necessario accedere all’Area riservata del sito Inps, utilizzando il codice Pin Inps. Nella sezione dedicata alla Gestione Dipendenti Pubblici è possibile calcolare rata e importo erogabile dei prestiti Inps utilizzando le informazioni personali dell’iscritto.

Indice contenuti