Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Come inviare le domande web prestiti pluriennali Inpdap, cosa prevede il Regolamento

Per l’ottenimento del credito proposto dall’Inps vanno rispettati diversi criteri che regolano l’accesso ai finanziamenti. Tra i temi di maggiore interesse figura senza dubbio quello delle domande web prestiti pluriennali Inpdap. A chi deve rivolgersi l’iscritto alla Gestione unitaria, quali canali dovrà impiegare per la domanda?

Cosa propongono i Prestiti pluriennali diretti Inpdap

I finanziamenti Inpdap sono attualmente gestiti dall’Istituto nazionale della previdenza sociale. Le proposte hanno caratteristiche differenti, una variazione che riguarda i prodotti in ogni loro aspetto: dal tasso di interesse alle finalità.

I Prestiti pluriennali diretti sono su cessione del quinto e hanno un tasso fisso del 3,50%. Il beneficiario del prestito dovrà sostenere anche alcuni costi, ovvero quelli amministrativi e correlati ai rischi del finanziamento.

Il processo di restituzione è composto da due varianti, quella da cinque e l’altra da dieci anni. il finanziamento è finalizzato e il regolamento Inps stabilisce quando può essere richiesta la linea di credito.

L’opportunità di finanziamento è rivolta a dipendenti pubblici e pensionati iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali.

Richiesta prestiti ex Inpdap Inps 2019

Definiti i tratti generali dei Pluriennali diretti, veniamo alle domande web prestiti pluriennali Inpdap. La richiesta va fornita online. I dipendenti invieranno la domanda facendo riferimento alla propria amministrazione.

Per quanto riguarda i pensionati, ci sono anche altri strumenti per invio della domanda oltre ai servizi web. Il pensionato può impiegare il Contact center, per il quale vanno usati i numeri 803 164 e 06 164 164, oppure patronati e intermediari dell’Inps.

Il Contact center è una risorsa cui possono rivolgersi in generale tutti gli iscritti Inps che riscontrano delle difficoltà nell’accesso ai servizi dell’Istituto, tra cui appunto le domande web prestiti pluriennali Inpdap.

Calcolo Prestito pluriennale Inpdap, cosa fare

Grazie al sito Inps (inps.it) è possibile eseguire anche il calcolo del Piccolo prestito e del Prestito pluriennale diretto. È un servizio online che non richiede alcun login e quindi qualunque utente può procedere con l’operazione.

Tutto ciò che va fatto è recarsi nella pagina “Tutti i servizi” del portale dell’ente previdenziale e quindi selezionare il servizio “Gestione dipendenti pubblici: simulazione calcolo piccoli prestiti e prestiti pluriennali”.