Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Preventivo cessione quinto: come trovare il più conveniente

Come trovare il preventivo cessione quinto più conveniente? Il prestito contro cessione del quinto della pensione o dello stipendio è una formula di accesso al credito molto vantaggiosa, che consente di operare il rimborso in maniera automatica attraverso la decurtazione a monte della rata mensile.

Il preventivo cessione quinto consente di scegliere il piano più adatto alle proprie esigenze.

Preventivo cessione quinto Inpdap: cosa devi sapere prima di chiedere il prestito

Cosa sapere sul preventivo cessione quinto Inpdap? Prima di tutto che questo prestito, nel caso di cessione del quinto della pensione, prevede la salvaguardia del trattamento minimo. Dal punto di vista pratico significa che la quota cedibile, che viene comunicata dall’Ente alle singole realtà creditizie, può essere inferiore a un quinto in caso di trattamenti particolarmente bassi.

Per richiedere il prestito contro cessione del quinto della pensione è infine sufficiente che il pensionato contatti autonomamente un istituto di credito o una società finanziaria.

Preventivo cessione quinto BNL: il pacchetto per i pensionati

Continuiamo a parlare di preventivo cessione quinto facendo l’esempio specifico dei prodotti BNL. Il Gruppo BNL BNP Paribas mette a disposizione di chi vuole accedere al credito in questo modo due opzioni, ossia la cessione del quinto pensionati e la cessione del quinto dipendenti.

Analizziamo il primo di questi due casi ipotizzando la richiesta di 24.000€ e la scelta di un piano di ammortamento di 120 mesi (la cessione del quinto non può mai andare oltre questa durata).

In questo caso a carico del pensionato titolare di una pensione netta di 1.000€ mensili ci sarebbe una rata da 200€ (TAN e TAEG pari rispettivamente all’8,22 e al 9,50%).

Preventivo cessione quinto: il pacchetto BNL per dipendenti

Cosa prevede invece l’opzione della cessione quinto BNL per dipendenti? Per avere un preventivo cessione quinto completo ricordiamo prima di tutto che consente di richiedere un finanziamento massimo di 104.000€ (importo che deve comprendere anche l’eventuale delegazione di pagamento).

La rata massima è pari alla quinta parte dello stipendio percepito ogni mese e non può essere inferiore a 50€. L’estinzione totale o parziale del debito residuo è ammessa in qualsiasi momento e prevede la necessità di pagare i seguenti oneri:

  • 1% del capitale residuo
  • 0,50% del capitale residuo se il periodo che manca alla fine del piano di ammortamento è pari a 1 anno

Se il debito residuo è minore o uguale a 10.000€ non è prevista nessuna penale.

Cessione del quinto: i vantaggi

Dopo aver dato informazioni sul preventivo cessione quinto concludiamo ricordando altri vantaggi importanti di questa formula di accesso al credito al consumo, che è richiedibile anche in caso d’iscrizione all’elenco dei cattivi pagatori o dei protestati (l’erogazione non è subordinata al controllo delle banche dati).

Ricordiamo poi che il prestito contro cessione del quinto della pensione rappresenta un prestito non finalizzato, il che significa che il beneficiario non è tenuto a presentare un rendiconto delle spese effettuate con la cifra ricevuta.

Indice contenuti