Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Come usare simulatore Inps prestiti per dipendenti pubblici e postali

Simulazione prestiti Inpdap online

I dipendenti e i pensionati pubblici che hanno bisogno di un finanziamento possono ottenere preventivi online di prestiti agevolati Inps ex Inpdap. Linee di credito per le quali è possibile effettuare il calcolo della rata sfruttando il simulatore Inps.

Servizio che è stato messo a disposizione degli utenti da parte dell’Inps dall’inizio del 2016. Si tratta di un’applicazione web che permette di calcolare la rata del finanziamento e conoscere le voci di spesa applicate al finanziamento.

Il servizio di simulazione prestiti Inps ex Inpdap permette infatti di conoscere nel dettaglio tutte le condizioni delle linee di credito dedicate a dipendenti e pensionati pubblici. Il calcolatore online presente sul sito ufficiale dell’Inps permette infatti di conoscere tutte le condizioni applicate ai prestiti Inps Inpdap.

In questo modo gli afferenti al settore pubblico possono hanno la possibilità di valutare la convenienza dei prestiti ex Inpdap. È possibile inoltre conoscere la somma massima e minima erogabile, a seconda del tipo di prestito che si desidera richiedere.

A tal proposito ricordiamo che i dipendenti e i pensionati pubblici possono ottenere i finanziamenti a condizioni agevolate concessi direttamente dall’Inps. Linee di credito concesse tramite un apposito Fondo di credito, la Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali.

Si tratta di prestiti a cui hanno accesso esclusivamente a quanti sono iscritti al suddetto Fondo. I prestiti ex Inpdap si dividono in due categorie: piccoli prestiti e prestiti pluriennali. I primi sono prestiti personali con importi relativamente basse, mentre i prestiti pluriennali sono pensati per far fronte a spese importanti.

Prima di parlare della procedura da seguire per usare il simulatore Inps è necessario ricordare che questo può essere utilizzato solo per il calcolo rata dei prestiti diretti. Non è quindi possibile effettuare simulazioni dei prestiti garantiti Inps.

Come effettuare il calcolo rata prestito

Ma come usare il simulatore Inps? Quanti desiderano effettuare una simulazione prestiti Inps devono collegarsi con il portale ufficiale dell’Inps. Una volta raggiunta l’home page è necessario fare click sul collegamento Tutti i servizi, posto in alto a sinistra.

Dalla lista dei servizi sarà necessario filtrare i risultati per tema, scegliendo la voce Prestiti. A questo punto sarà sufficiente selezionare, tra i risultati proposti il servizio Gestione dipendenti pubblici: simulazione calcolo piccoli prestiti e prestiti pluriennali.

Il servizio è accessibile a tutti gli utenti e non richiede l’autenticazione con codice Pin Inps. Non solo. Una volta raggiunto il simulatore è possibile scegliere tra tre modalità di calcolo.

È possibile infatti sia effettuare una Simulazione prestito generale che un calcolo più specifico. In questo secondo caso è possibile scegliere tra Simulazione prestito per rata ideale e Simulazione prestito per importo specifico.

Una volta inseriti i pochi dati richiesti, il simulatore Inps permette di conoscere tutti prestiti Inps ex Inpdap accessibili all’utente. Per ogni finanziamento proposto il sistema indica le condizioni e tutte le voci di spesa. Oltre al tasso di interesse e all’importo della rata sono infatti indicate tutte le spese applicate al finanziamento.

Come effettuare la simulazione prestito Inpdap Ipost

Quando si affronta la questione simulatore Inps prestiti è necessario fare riferimento anche al calcolare relativo ai prestiti ex Ipost. Anche in questo caso si tratta di un calcolatore pensato per agevolare i dipendenti postali.

A differenza di quanto accade con il servizio per la simulazione prestiti Inps, quanti desiderano effettuare il calcolo dei prestiti per dipendenti postali devono passare per la pagina informativa del portale che tratta il prestito pluriennale diretto Gestione Fondo Poste Italiane.

A questo punto sarà sufficiente utilizzare il link presente nella pagina per accedere al simulatore Inps ex Ipost. Una volta raggiunta l’applicazione per il calcolo del finanziamento è sufficiente selezionare il tipo di prestito che si desidera calcolare, tra piccolo prestito e prestito pluriennale ex Ipost.

Sarà quindi necessario inserire l’importo della retribuzione fissa percepita dal richiedente. In questo modo sarà possibile conoscere tutte le condizioni applicate al finanziamento, dalla somma finanziabile all’importo della rata e degli interessi.

Indice contenuti