Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Vacanze Inpsieme 2016 2017: vacanze studio in Italia e all’estero

Vuoi far vivere a tuo figlio un’esperienza unica di vacanza studio in Italia o all’estero? Vacanze Inpsieme 2016 2017 è la soluzione che stai cercando. Scopri cos’è e come funziona.

Cos’è Vacanze Inpsieme 2016 2017

Con scadenza annuale l’Inps propone Borse di Studio per compiere soggiorni estivi di tipo vacanza/studiocon località disponibili sia nel nostro Paese che all’estero. Quest’esperienza ha una durata variabile, da un minimo di una a un massimo di quattro settimane.

Nel corso della vacanza/studio Vacanze Inpsieme 2016 2017 i beneficiari potranno condurre diverse attività, da quelle ricreative a quelle propriamente culturali. Senza contare la presenza di gite e lo studio della lingua straniera, per chi chiaramente sceglie una destinazione al di fuori dei confini nazionali.

L’Inps tiene conto anche di beneficiari disabili, una categoria particolare per la quale è disposta una assistenza continua di personale qualificato.

Bando di studio Estate Inpsieme

L’assegnazione dei posti messi a disposizione dall’iniziativa Vacanze Inpsieme 2016 2017 si realizza mediante Bando di Concorso. Questo è pubblicato all’interno del sito Inps (inps.it). La sezione da consultare è “Concorsi welfare, assistenza e mutualità”.

Dobbiamo però specificare che il pubblico dei beneficiari è piuttosto limitato, stiamo parlando infatti di giovani, figli od orfani ed equiparati di:

  • iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali;
  • iscritti alla Gestione Fondo Ipost;
  • assistiti dall’Istituto di previdenza e assistenza per i dipendenti di Roma capitale.

Estate Inpsieme domanda online

La richiesta d’accesso a Vacanze Inpsieme 2016 2017 si verifica nel rispetto delle scadenze riportate dal bando di riferimento. Bando in cui sono indicati anche i requisiti indispensabili da rispettare.

La domanda va inoltrata impiegando un’apposita sezione del sito inps.it, ovvero “Servizi on line”. In particolare il richiedente deve seguire un particolare iter all’interno del sito Inps. I passaggi chiave sono: “servizi on line” – “servizi per il cittadino” – “servizi ex Inpdap” – “domande” – “Estate INPSieme” – “domanda”.

L’utente dovrà quindi selezionare la funzione “Inserisci domanda”, che permette di accedere al modulo di richiesta.

In ultima battuta vi ricordiamo che i Servizi online consentono anche di appurare lo stato della richiesta.

Vacanze Inpsieme 2016 2017 porta con sé una grande novità rispetto alle precedenti edizioni dell’iniziativa Inps. Non sarà più presente infatti un catalogo ufficiale Inps inerente i college accreditati.

Il beneficiario può scegliere in tutta libertà con il supporto di agenzie che riflettono i servizi indicati dal bando di riferimento.