Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Tutto sulla polizza mutuo Inpdap assicurazione obbligatoria e facoltativa

Come funziona l’assicurazione mutuo Inpdap 2018

I mutui ipotecari Inps ex Inpdap sono soluzioni di finanziamento a tassi agevolati dedicati a dipendenti e pensionati pubblici. sebbene siano garantiti dalla presenza di un’ipoteca di primo grado sulla casa, all’atto della stipula del contratto il richiedente deve sottoscrivere anche la polizza mutuo Inpdap assicurazione.

Si tratta di un’assicurazione obbligatoria che deve garantire la casa oggetto di mutuo contro fulmini, incendi e scoppi in genere. L’assicurazione deve decorrere dalla data di perfezionamento del contratto di mutuo e per l’intera durata del finanziamento.

Nel caso di mutui Inps concessi per la costruzione della prima casa su terreno di proprietà, l’assicurazione deve decorrere a far data dal giorno in cui avviene il saldo dell’importo concesso con il finanziamento.

Affinché il mutuo venga concesso, la polizza assicurativa deve prevede la liquidazione del danno in favore dell’Inps. Liquidazione che è però prevista limitatamente al debito residuo.

La copia della polizza mutuo Inpdap assicurazione deve essere trasmessa all’Inps almeno 5 giorni prima della stipula del contratto di mutuo. Il valore dell’immobile da dichiarare alla compagnia assicurativa per la stipula del contratto è quello rilevato in sede di perizia estimativa dai tecnici Inps.

Il mutuatario deve pagare anticipatamente il premio della polizza ed è previsto l’obbligo di rinnovo fino alla fine del piano di ammortamento del mutuo.

Nel caso in cui il mutuatario non rispetti tutte queste condizioni per la sottoscrizione dell’assicurazione obbligatoria, vi sarà la risoluzione del contratto di mutuo. Ricordiamo che la normativa completa mutuo Inpdap assicurazione è riportata nel Regolamento Mutui Inpdap (art.15), che può essere consultato tramite il sito Inps.

La polizza facoltativa

Oltre alla polizza mutuo Inpdap assicurazione obbligatoria i dipendenti e pensionati pubblici che stipulano un mutuo Inpdap possono anche stipulare una polizza facoltativa.

L’assicurazione facoltativa deve coprire l’immobile contro ulteriori rischi rispetto a quelle previsti dalla polizza obbligatoria. La copertura facoltativa può essere stipulata presso la stessa compagnia assicurativa oppure presso una diversa.

In ogni caso, l’assicurazione facoltativa deve intervenire contro i rischi di:

  • involontaria perdita del posto di lavoro;
  • invalidità permanente totale in seguito a malattia o infortunio;
  • inabilità temporanea totale al lavoro in seguito a malattia o infortunio.

Il contratto di assicurazione facoltativa deve essere trasmesso all’Inps negli stessi tempi previsti per la polizza obbligatoria.