Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

PIN Inps perso, ecco cosa devi fare per recuperarlo

Cosa fare nell’eventualità di pin Inps perso, come ricevere un nuovo codice per utilizzare i servizi Inps via Web? Se vuoi conoscere le operazioni da compiere leggi la nostra breve guida concepita per l’utente Inps.

Cosa fare in caso di smarrimento PIN Inps

Lo smarrimento di codici personali è sempre un grosso problema, ma come comportarsi nel caso di PIN Inps perso? Questo scenario è relativamente frequente e l’Inps ha infatti predisposto vari iter per conseguire un nuovo codice.

L’Istituto ha implementato sul proprio sito, che risponde all’indirizzo https://www.inps.it/, una specifica procedura da adottare per ricevere un nuovo codice.

Questa prevede la compilazione di alcuni campi presenti nel modulo di ripristino relativo al PIN Inps perso. L’utente dovrà inserire il proprio codice fiscale e almeno due contatti tra quelli immessi nella fase di registrazione.

I riferimenti utilizzati dall’utente sono numero di cellulare, indirizzo di posta elettronica e/o PEC. Dopo che è stato richiesto il nuovo PIN, l’utente otterrà via email il collegamento con i dettagli sulla procedura.

Comunicazione del codice

I 16 caratteri in cui si articola il codice PIN verranno inoltrati all’utente in due tranche. La prima metà sarà comunicata via SMS mentre la seconda all’indirizzo di posta elettronica.

Qualora si voglia comunicare all’Inps un altro contatto, a condizione di averne notificato almeno uno, è disponibile il Contact center. Questa risorsa in caso di chiamate da rete fissa corrisponde al numero 803 164 mentre chi chiama da telefonia mobile dovrà digitare il numero 06 164 164.

Richiesta PIN Inps ordinario e dispositivo, le procedure

I PIN Inps appartengono a due categorie, da una parte abbiamo il PIN ordinario e dall’altra quello dispositivo. Entrambi sono utili per identificare l’utilizzatore del sito dell’Istituto, tuttavia sono concepiti per differenti finalità.

Sfruttando il PIN ordinario l’utente potrà considerare le indicazioni circa i contributi o elementi inerenti la pensione. Quello dispositivo invece è utile per la richiesta di servizi a carattere economico. Per ricevere subito il PIN dispositivo è sufficiente rivolgersi alle sedi dell’Istituto.

Conversione del PIN

Chi invece vuole ottenere il PIN ordinario può procedere con la richiesta online oppure utilizzare il Contact Center. Dopo che si è in possesso del codice ordinario è possibile eseguire la conversione in PIN dispositivo. Per compierla basta utilizzare le funzionalità del sito Inps oppure presentarsi presso una sede dell’ente previdenziale.

Superata la questione PIN Inps perso e ottenuto il nuovo, l’utente, in possesso quindi dei codici previsti, può eseguire numerose operazioni tra cui la richiesta dei finanziamenti ex Inpdap Inps.

Indice contenuti