Piccolo prestito Inpdap simulazione, la guida per calcolare il tuo prestito

Come ottenere il Piccolo prestito Inpdap simulazione? Il sistema di calcolo online Inps ti dà la possibilità di determinare i particolari del tuo rimborso. La nostra guida ti fornirà ogni informazione utile al tuo calcolo personale.

Simulazione online finanziamenti Inpdap, come calcolare il tuo prestito

Grazie al Piccolo prestito Inpdap simulazione, l’Inps ti fornisce un quadro preciso su quali saranno la rata, le somme, i costi e altri particolari del tuo processo di rimborso del finanziamento.

Ma come avviene il calcolo? Ti saranno sufficienti pochi minuti e una connessione a Internet. Prima di tutto va digitato l’indirizzo del sito dell’Istituto nazionale della previdenza sociale, https://www.inps.it/.

Ti sarà facile scorgere nella pagina il link “Tutti i servizi”. Con un click potrai prendere visione di tutti i servizi accessibili utilizzando il sito dell’ente di previdenza.

Puoi usare i filtri (tipologia, tema, testo libero) oppure sfruttare la semplice ordinazione alfabetica. Scegli il sistema che preferisci, la cosa importante è che selezioni il servizio desktop “Gestione dipendenti pubblici: simulazione calcolo piccoli prestiti e prestiti pluriennali”.

Il Piccolo prestito Inpdap simulazione non prevede un’unica modalità di definizione del rimborso. Puoi scegliere tra tre varianti. Per il computo sono imprescindibili data di nascita e stipendio netto, ma puoi aggiungere la rata che consideri adatta al tuo profilo reddituale o la cifra da richiedere.

A seconda del tipo di calcolo che desideri compiere, riceverai, come output, differenti particolari. In linea di massima puoi appurare le cifre da ricevere (massime e minime), la rata, i diversi costi che incidono sul rimborso (come spese amministrative e fondo di garanzia), durata e tassi.

Quello che riportiamo è un esempio del calcolo:

Cos’è il Piccolo prestito ex Inpdap e cos’ha da offrirti

Il Piccolo prestito Inpdap è da vari anni curato dalla Gestione Dipendenti Pubblici dell’Inps. Ti fornisce fino a otto volte lo stipendio o pensione, la somma ricevuta puoi rimborsarla in 12, 24, 36 o 48 mesi.

È applicato un tasso fisso del 4,25%. Il finanziamento può essere richiesto da dipendenti pubblici e pensionati iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali.

Desideri ricevere maggiori dettagli sul Piccolo prestito Inpdap? Rivolgiti all’Inps usando il Contact center, i numeri sono 803 164 (per la rete fissa) e 06 164 164 (per rete mobile).