Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Prestiti per pensionati Findomestic: analisi pro e contro dell’offerta 2024

I prestiti per pensionati Findomestic rappresentato una proposta piuttosto interessante. Findomestic è infatti parte del gruppo BNL BNP Paribas, un istituto di credito convenzionato con l’Inps. Ciò significa che è possibile avvalersi di pratiche d’istruttoria decisamente più veloci e con tassi concorrenziali.

Prestito contro cessione del quinto della pensione: la soluzione di Findomestic

Il primo prodotto che viene in mente quando si parla di prestiti per pensionati Findomestic è la cessione del quinto. Soluzione di credito al consumo tra le più apprezzate, permette ai pensionati Inps, ex Inpdap ed ex Enpals di accedere a una somma da restituire con decurtazioni a monte del trattamento pensionistico. La rata non può superare il 20% del trattamento pensionistico mensile.

Richiedibile anche da chi ha alle spalle dei problemi finanziari, prevede dei vantaggi particolari per gli iscritti Inps. Come già ricordato, Findomestic è convenzionata con l’ente. Per tale motivo è tutto molto più rapido. Il cliente può per esempio ricevere subito la comunicazione di quota cedibile, ossia il documento che esplicita l’ammontare massimo decurtabile dal trattamento mensile.

Cessione del quinto con Findomestic 2024: facciamo un esempio

Per vedere come funzionano i prestiti per pensionati Findomestic non resta che vedere un esempio specifico di cessione del quinto. Considerando un prestito di 12.000€, si può prendere come riferimento un piano di 120 rate con un impegno economico di 136€ al mese.

Il TAN e il TAEG risulterebbero pari al 6,46 e al 6,65%. Ne approfittiamo per specificare che il prestito contro cessione del quinto della pensione prevede come limite per il piano di ammortamento i 120 mesi e che il tasso è fisso e inferiore alla soglia anti usura.

Prestiti finalizzati con Findomestic: come funzionano

I prestiti per pensionati Findomestic comprendono anche soluzioni finalizzate. Questa società finanziaria consente infatti di richiedere l’accesso al credito per acquistare auto nuove, auto usate, camper, elettrodomestici, impianti hi-fi, mobili e molti altri beni.

In tutti i casi è possibile presentare le richieste online, caricando sul sito ufficiale i documenti d’identità e quelli attestanti la ricezione di un reddito da lavoro o da pensione.

Prestito per l’acquisto di un’auto usata: la soluzione di Findomestic

Concludiamo questa breve guida dedicata ai prestiti per pensionati Findomestic con un esempio specifico dedicato a un prodotto finalizzato. Consideriamo il prestito per l’acquisto di un’auto usata e ipotizziamo la richiesta di 15.000€.

Inserendo questi dati nell’apposito form il sistema restituisce diverse soluzioni. Tra queste è possibile ricordare il piano da 96 rate con un impegno economico di 199€ al mese. Il prestito in questione è contraddistinto da TAN fisso pari al 6,25 e TAEG pari al 6,43%.

Ricordiamo inoltre che questo prestito permette di cambiare l’ammontare della rata senza costi e che è privo di qualsiasi spesa accessoria.

Indice contenuti