Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Il servizio Inps per il calcolo Taeg piccolo prestito Inpdap 2019

Cos’è il Taeg di un prestito e come calcolarlo

Quando si parla di finanziamenti si fa generalmente confusione sulla questione dei tassi di interesse. sono pochi infatti i consumatori che, al momento della sottoscrizione del prestito, hanno ben chiaro quali spese dovranno sostenere. Situazione che interessa anche i prestiti agevolati Inps ex Inpdap. Vediamo quindi come effettuare il calcolo del Taeg piccolo prestito Inpdap.

In un confronto tra varie offerte di prestito, il Taeg è il parametro da utilizzare come riferimento. Si tratta del Tasso Annuo Effettivo Globale. Espresso in percentuale, indica il costo totale del finanziamento su base annua.

Da non confondere con il Tan (Tasso Annuo Nominale), il Taeg comprende non solo il tasso di interesse puro, ma anche tutte le spese associate al finanziamento che il debitore deve obbligatoriamente sostenere. Sono considerati nel calcolo del Taeg gli oneri amministrativi, le spese per l’apertura del finanziamento, i costi di perizia, ecc.

Per calcolare il Taeg piccolo prestito Inpdap è necessario quindi valutare tutte le spese applicate al finanziamento. Vanno perciò considerate, oltre al Tan fisso al 4,25%, le spese amministrative e il premio per il Fondo di garanzia dell’Inps.

Gli oneri amministrativi sono pari allo 0,5% dell’importo lordo del prestito. Mentre il premio per il Fondo di garanzia si calcola con un’aliquota variabile a seconda della durata del finanziamento e dell’età del richiedente. La tabella contenente le aliquote applicate per il premio Fondo di garanzia può essere consultata tramite il sito: è riportata nell’ultima pagina del Regolamento Prestiti Inpdap.

Simulazione piccolo prestito online, i servizi del sito Inps

Il calcolo del Taeg piccolo prestito Inpdap può essere condotto online, utilizzando il servizio di simulazione messo a disposizione dall’Inps. Sul portale inps.it è infatti disponibile un servizio denominato Gestione dipendenti pubblici: simulazione calcolo piccoli prestiti e prestiti pluriennali, che consente di calcolare la rata e il piano di ammortamento del piccolo prestito.

La simulazione riassume sinteticamente tutte le caratteristiche del finanziamento Inps, permettendo al dipendente o pensionato pubblico che intende presentare domanda di valutare la convenienza dell’offerta. Le simulazioni effettuate sul sito Inps non sono vincolanti.