Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Come comprare casa senza anticipo con leasing immobiliare e rent to buy

Acquistare una casa senza dover versare un anticipo

Quando si presenta domanda per un mutuo ipotecario per l’acquisto di una casa è necessario disporre di una certa liquidità poiché di solito le banche concedono al massimo una cifra pari all’80% del costo dell’immobile. Tuttavia in alcuni casi è possibile anche diventare proprietari di una casa anche se non si hanno i soldi necessari. Vediamo quindi come comprare casa senza anticipo.

Sono due le formule che permettono di acquistare una casa senza l’acconto, la prima è il rent to buy e l’altra il leasing immobiliare. Ma di cosa si tratta? Come funzionano questi prodotti?

Come funziona il rent to buy

Iniziamo con il rent to buy. Normato dal Decreto Sblocca Italia del 2014, il rent to buy consente al contribuente di prendere immediatamente possesso della casa che si desidera acquistare a fronte, però, del pagamento di una caparra.

Dopodiché sarà necessario pagare delle rate a cadenza mensile. Il periodo di rimborso viene concordato dalle parti e può arrivare fino a un massimo di 10 anni (limite fissato per legge).

Una volta terminato il periodo di rimborso è possibile può procedere all’acquisto vero e proprio della casa. L’importo delle mensilità pagate verrà scalato, in misura parziale o totale, dal prezzo dell’immobile. In altre parole, l’acquirente dovrà versare solo la differenza.

Rent to buy e mutui

Di solito la somma pagata corrisponde a circa il 20% del prezzo dell’immobile. Quando si arriva al momento in cui è possibile effettuare l’acquisto, se il beneficiario non ha a disposizione la somma necessaria per saldare il debito, è possibile anche stipulare un mutuo ipotecario.

Il leasing immobiliare

Come comprare casa senza anticipo con leasing? Il leasing immobiliare per i privati è stato introdotto con la Legge di Stabilità 2016. Come il rent to buy anche questa formula consente di prendere immediatamente possesso dell’abitazione, che viene formalmente comprata dalla banca o dalla finanziaria con la quale si stipulano sia il leasing che un contratto di locazione.

Il cliente dovrà quindi corrispondere un canone d’affitto per il periodo concordato da contratto, che tiene conto del prezzo dell’immobile. Al termine del periodo di rimborso il cliente dovrà pagare una maxi rata con importo pari alla differenza tra il costo della casa e la somma totale dei canoni corrisposti.

Ora che abbiamo visto come comprare casa senza anticipo ricordiamo che se a sottoscrivere il leasing immobiliare è un ragazzo con meno di 35 anni sono previste delle agevolazioni fiscali molto convenienti. In questo caso infatti è possibile detrarre dalla dichiarazione dei redditi il 19% della cifra totale corrisposta per i canoni.

Indice contenuti