Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Inpdap viaggi studio: come partecipare? Guida ai soggiorni Inps

Inpdap viaggi per ragazzi: le vacanze studio di Valore Vacanza

Oltre ad occuparsi della previdenza dei propri iscritti, l’Inps mette periodicamente a concorso i cosiddetti benefici sociali. Interventi dedicati sia agli appartenenti al comparto pubblico che ai loro familiari, attraverso i quali l’Istituto sostiene le attività di studio e socializzazione.

Tra questi troviamo i viaggi studio Valore Vacanza. Soggiorni in Italia o all’estero rivolti ai figli degli iscritti a: Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, Gestione Fondo Ipost o all’Ipa. I viaggi di Valore Vacanza sono rivolti ai ragazzi da 7 a 17 anni.

I soggiorni in Italia possono durare una o due settimane mentre per quelli all’estero sono previste durate da tre o quattro settimane. Questi ultimi sono incentrati sullo studio di una lingua straniera a scelta tra inglese, tedesco, spagnolo e francese attraverso un percorso di apprendimento che prevede sia lezioni in aula che escursioni e attività culturali.

Inpdap viaggi studio per ragazzi fino a 17 anni: come partecipare

I posti sono assegnati attraverso un bando di concorso che viene pubblicato con cadenza annuale (in genere nei primi mesi dell’anno solare) nella sezione Iniziative Welfare del sito inps.it. È previsto il pagamento di una quota di partecipazione che varia a seconda del soggiorno prescelto e dell’indicatore Isee riferito al nucleo familiare del richiedente.

La richiesta di partecipazione può essere trasmessa esclusivamente tramite i servizi on line predisposti sul sito Inps, entro il termine stabilito dal bando. Per trasmettere la domanda è necessario accedere all’area “Servizi on line” del sito e seguire il percorso: “home – servizi on line – servizi per il cittadino – servizi ex Inpdap”.

A questo punto l’utente deve cercare il servizio “Valore Vacanza – domanda” attraverso una delle tre modalità di richiesta disponibili su portale (per area tematica, per ordine alfabetico, per tipologia di servizio).

Inpdap viaggi all’estero: studiare in un altro Paese con High School Program

Tra i benefici sociali erogati dall’Inps in favore dei figli degli iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali troviamo anche High School Program. Un programma di studio all’estero che consente di frequentare l’intero anno scolastico o una parte di esso in una scuola di un Stato estero.

I posti sono assegnati tramite un bando pubblicato nella sezione Iniziative Welfare del sito ufficiale dell’Inps, cui possono partecipare esclusivamente i ragazzi che frequentano il secondo, il terzo o il quarto anno di scuola superiore.

Ogni soggiorno prevede la gestione da parte del fornitore di:

  • prenotazione
  • viaggio
  • soggiorno in pensione completa
  • assistenza sanitaria
  • vigilanza
  • tutorship
  • assistenza alla frequenza scolastica all’estero
  • attività culturali, sportive e ricreative
  • coperture assicurative.

Il contributo a carico dell’utente varia, in relazione all’indicatore Isee, da un minimo del 5% ad un massimo del 60%.

Indice contenuti