Inps ex Inpdap
Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Inps ex Inpdap: quali servizi e come accedervi?

Cos’è la gestione ex Inpdap

Il Decreto Salva Italia del Governo Monti ha definito la soppressione dell’Inpdap in favore dell’Inps. Da gennaio 2012, infatti, le pratiche relative alla previdenza della Pubblica Amministrazione sono di competenza dell’ufficio Gestione Dipendenti Pubblici Inps, che si occupa di garantire tutti i servizi in precedenza erogati dall’Inpdap.

Tra le varie prestazioni offerte dalla Gestione Inps ex Inpdap troviamo le iniziative welfare e i finanziamenti agevolati Inpdap, linee di credito a condizioni di rimborso particolarmente vantaggiose dedicate a dipendenti e pensionati della pubblica amministrazione. I finanziamenti Inpdap si dividono in piccoli prestiti, prestiti pluriennali e mutui ipotecari.

I piccoli prestiti, rimborsabili con un piano di ammortamento di 1, 2, 3 o 4 anni, consento di accedere a somme fino ad otto mensilità medie nette percepite dal richiedente con cui far fronte ad improvvise esigenze economiche.

Finanziamenti agevolati Inps ex Inpdap

I prestiti pluriennali sono invece linee di credito finalizzate all’acquisto di beni o servizi concesse solo a fronte di una documentate necessità finanziarie del richiedente rientranti nelle casistiche previste dal Regolamento Prestiti Inps. Troviamo poi i mutui ipotecari accessibili per l’acquisto di un’immobile non di lusso destinato a diventare la residenza dell’iscritto o per la surroga di un mutuo già in corso.

L’importo massimo finanziabile è di 300 mila euro, rimborsabili con un piano di ammortamento che può estendersi fino a 30 anni. Accessibili solo a pensionati e dipendenti pubblici iscritti da almeno tre anni alla Gestione unitaria autonoma delle prestazioni creditizie e sociali (Fondo credito dell’Inps) i mutui Inps ex Inpdap sono gli unici finanziamenti erogati dalla Gestione Dipendenti Pubblici che possono essere sia a tasso fisso che variabile.

Area riservata Inps online

Le richieste di prestazioni Inps ex Inpdap possono essere inoltrate solo per via telematica tramite il portale Inps online (www.inps.it). Accedendo all’Area Riservata della sezione “Servizi Online” gli iscritti ex Inpdap possono presentare sia le domande relative ai finanziamenti agevolati sia quelle riferite agli altri servizi messi a loro disposizione (valore vacanza, soggiorni climatico-termali, assistenza domiciliare, borse di studio, master, ecc.).

Per accedere all’Area Riservata Inps servizi ex Inpdap è necessario essere in possesso del Pin Inps, un codice segreto di identificazione personale assegnato dall’istituto. Il Pin può essere di tipo “on line” o “dispositivo”, entrambi consentono di accedere all’area riservata, ma solo il Pin dispositivo consente di completare l’iter procedurale di alcuni servizi telematici.

Come ottenere il Pin? Il Pin on line può essere richiesto per via telematica, tramite la procedura “Richiedi PIN” disponibile sul portale Inps (percorso: “Home – Il Pin Online – Richiedi Pin”), oppure contattando il Contact Center dell’Istituto. Il pin dispositivo invece può essere assegnato solo tramite gli sportelli delle sedi Inps.

Per maggiori informazioni in merito vi invitiamo a visitare questo nostro precedente approfondimento dedicato all’ottenimento del PIN.

Indice contenuti