Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Guida alle condizioni prestito Inpdap interessi e spese applicate

Interessi piccolo prestito Inps ex Inpdap

I prestiti Inpdap sono linee di credito a tasso di interesse agevolato erogate in favore di dipendenti e pensionati pubblici. Sono concessi tramite la Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, un apposito Fondo Credito dell’Inps. Il principale vantaggio di questi prodotti è costituito dalle condizioni particolarmente vantaggiose che presentano. Merito del fatto che per la concessione non vengono coinvolte banche né società finanziarie. Vediamo quindi a quanto ammontano nel prestito Inpdap interessi e spese.

Iniziamo la nostra disamina delle condizioni applicate ai prestiti Inpdap parlando dei piccoli prestiti. Sono linee di credito che consentono di ottenere fino a otto volte la mensilità di stipendio o pensione percepita dal richiedente. La durata del rimborso è di 12, 24, 36 o 48 mesi. Il tasso di interesse è del 4,25% e le spese di amministrazione sono definite con un’aliquota pari allo 0,5%.

Il beneficiario deve inoltre far fronte al pagamento di un premio per il pagamento del premio per il Fondo Rischi. L’aliquota varia a seconda dell’età del richiedente e della durata del finanziamento. Si va da un minimo dello 0,17% a un massimo del 15,39%.

Condizioni dei prestiti pluriennali diretti Inps 2019

Passiamo quindi ai prestiti pluriennali diretti. A differenza di quanto accade con i piccoli prestiti, la durata prevista per il piano di ammortamento è di 5 o 10 anni. La somma massima erogabile varia a seconda della finalità pe cui viene concesso il finanziamento, come disposto dal Regolamento Prestiti Inpdap. Il tasso di interesse è del 3,5% e anche in questo caso l’aliquota applicata per le spese di amministrazione è dello 0,5%. In merito alle aliquote applicate per il Fondo di garanzia, si va dallo 0,96% al 22,39%.

Per verificare l’impatto sul prestito Inpdap interessi e spese, dipendenti e pensionati pubblici possono ricorrere ad una simulazione online prima di presentare la richiesta di finanziamento. Tutte le indicazioni per accedere al servizio di calcolo sono disponibili nel nostro articolo di approfondimento.