Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Guida al prestito Inpdap tempi erogazione del credito

Erogazione prestiti Inpdap e tempi necessari

Quando si ha necessità di accedere al credito i tempi di erogazione di un prestito possono rappresentare un fattore cruciale. Uno scenario che interessa non solo i prestiti erogati tramite il tradizionale circuito bancario, ma anche quelli concessi dall’Inps in favore di dipendenti e pensionati pubblici. In questo approfondimento affronteremo quindi la questione prestito Inpdap tempi erogazione.

La prima cosa da chiarire prima di affrontare la questione prestito Inpdap tempi erogazione è che l’offerta prestiti Inpdap si compone di diversi prodotti. Vi sono infatti sia i prestiti diretti che quelli garantiti.

I primi sono erogati direttamente dall’ente previdenziale tramite un apposito Fondo credito. I prestiti garantiti invece sono prodotti concessi da banche e società finanziarie convenzionate con l’Inps e garantiti dall’Istituto.

Condizioni dell’offerta prestito Inpdap 2018

Iniziamo parlando dei prestiti Inpdap diretti. Questi si dividono in due categorie, piccoli prestiti e prestiti pluriennali. I piccoli prestiti prevedono la concessione di somme relativamente basse da rimborsare in 12, 24, 36 o 48 mesi. Il tasso di interesse è fisso al 4,25%.

I prestiti pluriennali invece possono durare 5 o 10 anni. La somma finanziabile viene definita in base alla finalità del finanziamento, come stabilito dal Regolamento Prestiti Inpdap. L’importo finanziabile può anche eccedere i 100 mila euro, il tasso è fisso al 3,5%.

Molto simili ai finanziamenti pluriennali Inps diretti, i prestiti garantiti possono durare 5 o 10 anni. L’importo erogabile varia a seconda del reddito percepito dal richiedente, il tasso viene definito dalla banca mutuante.

Fatta questa doverosa premessa, passiamo alle tempistiche per l’erogazione dei prestiti Inps ex Inpdap.

Prestiti Inpdap tempi erogazione per finanziamenti diretti e garantiti

Parlando delle tempistiche per la concessione dei prestiti partiamo dai finanziamenti diretti. Per il piccolo prestito Inpdap tempi erogazione sono pari a circa 60 giorni a far data dalla ricezione della domanda.

Più lunghi i tempi per l’erogazione dei prestiti pluriennali, per i quali sono necessari circa 90 giorni. Anche in questo caso il periodo si calcola a partire dalla data in cui l’ente previdenziale riceve la domanda di prestito.

La ragione per cui i tempi per la concessione dei prestiti pluriennali sono più dilatati è da ricondurre alle loro caratteristiche. Trattandosi di prestiti finalizzati all’Inps serve più tempo per la valutazione della richiesta, e dei vari documenti allegati alla richiesta.

Passiamo infine ai tempi per l’erogazione dei prestiti Inpdap garantiti. In questo caso i tempi possono essere anche molto estesi, poiché la procedura per la richiesta è piuttosto complessa. Da considerare inoltre che i tempi per la concessione del credito possono variare a seconda dell’istituto di credito prescelto.