Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Inps Valore Vacanza: come partecipare ai soggiorni studio

L’Inps, nel quale è confluita nel 2012 anche la gestione ex Inpdap, mette a disposizione degli iscritti bandi dedicati a soggiorni estivi di studio in Italia e all’estero. Si tratta dei bandi Inps Valore Vacanza, ora noti con il nome di Estate INPSieme.

Estate INPSieme: chi può accedere al bando?

Per capire come funzionano i bandi Estate INPSieme – ex Inps Valore Vacanza – è necessario partire definendo la platea di beneficiari. Possono richiedere l’accesso al suddetto bando i figli e gli orfani degli iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, al Fondo Ipost.

I bandi in questioni sono aperti anche ai figli e agli orfani degli assistiti dall’istituto di previdenza per i dipendenti di Roma Capitale.

Come si presenta la domanda per Estate INPSieme

La domanda per l’accesso agli ex bandi Inps Valore Vacanza può essere presentata esclusivamente online. Il contribuente intenzionato a inoltrare l’istanza deve accedere al sito ufficiale Inps ex Inpdap, entrare nell’area online dedicata ai servizi per il cittadino e, dall’elenco dei servizi Inps ex Inpdap, selezionare il record dedicato a Estate INPSieme e inserire la domanda.

Ai fini di un processo completamente corretto è necessario inserire i propri recapiti telefonici e l’indirizzo mail. Una volta completata la procedura d’inserimento, il contribuente ha modo di visionare quando vuole lo stato della domanda e di ricevere informazioni relative alla propria posizione in graduatoria.

Su quali basi viene stilata la graduatoria per Estate INPSieme?

Documentarsi su Inps Valore Vacanza – ora Estate INPSieme – significa considerare i principali criteri di accesso. In questi casi si tiene conto dell’ISEE del contribuente iscritto. La suddetta documentazione è obbligatoria ed è finalizzata all’inquadramento della situazione reddituale della famiglia.

Come si può richiedere l’attestazione ISEE? Rivolgendosi alla sede INPS più vicina al proprio domicilio o contattando un CAF, che rilascia il documento previa presentazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica da parte del contribuente interessato a far partecipare il figlio alle vacanze studio offerte dall’INPS.

Vacanze studio INPS: altre informazioni sulla graduatoria

Continuiamo a parlare di Inps Valore Vacanza dettagliando alcune informazioni relative alle graduatorie. Oltre all’ISEE familiare si tiene conto anche del merito e dei risultati scolastici raggiunti dallo studente nel corso dell’anno precedente a quello di presentazione della domanda.

Da non dimenticare è la possibilità di presentare ricorso entro 30 giorni dalla ricezione della comunicazione di rigetto della domanda. Concludiamo con qualche specifica sui soggiorni e sulla loro durata. Per quanto riguarda le destinazioni nazionali, i soggiorni studio Inps hanno una durata che può andare dai 7 ai 14 giorni.

I viaggi all’estero, invece, possono durare dai 14 giorni alle quattro settimane e si svolgono in campus dove lo studente ha la possibilità di imparare o perfezionare una lingua straniera a scelta tra inglese, francese, tedesco e spagnolo.

Indice contenuti