Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Effettua calcolo mutuo Inpdap online con il servizio di simulazione Inps

Come utilizzare il servizio mutuo Inpdap calcolo rata

Dipendenti e pensionati pubblici hanno la possibilità di accedere al credito a condizioni agevolate. Opportunità resa possibile dai finanziamenti Inps ex Inpdap, tra cui troviamo il mutuo Inpdap Inps. Al fine di consentire agli utenti di valutare l’effettiva convenienza dell’offerta l’Istituto ha introdotto sul proprio portale ufficiale un servizio per il calcolo mutuo Inpdap.

Si tratta di un calcolatore che permette di avere una simulazione completa del finanziamento. La procedura da seguire è molto semplice ed intuitiva e l’applicazione è accessibile a tutti gli utenti. Non è infatti richiesto il log in con Pin Inps.

Il servizio prende il nome di Simulazione del piano di ammortamento. Fa riferimento in modo esclusivo alle prestazioni dedicate a dipendenti e pensionati della Gestione Dipendenti Pubblici e concesse dall’Inps. Non è quindi possibile utilizzare il calcolatore per simulare il piano di ammortamento di mutui concessi da altri enti né da istituti di credito convenzionati con l’Inps.

Come accedere alla simulazione mutuo online

Per accedere al servizio è sufficiente fare click sul collegamento “Tutti i Servizi” presente sull’home page del sito inps.it e selezionare la voce mutuo nel campo relativo al tema di interesse. A questo punto sarà sufficiente scorrere tra i servizi proposti per trovare quello che consente di simulare i mutui.

Raggiunta l’applicazione web per la simulazione del mutuo è sufficiente selezionare il tipo di tasso di interesse e inserire nel form di calcolo i dati richiesti. Saranno sufficienti l’importo desiderato, il valore dell’immobile oggetto del mutuo e gli anni di durata del mutuo.

Esempio calcolo rata mutuo Inpdap

Ma facciamo un esempio di calcolo mutuo Inpdap. Ipotizziamo di voler richiedere un finanziamento a tasso fisso di durata trentennale per l’acquisto di un immobile. Presumiamo che il valore della casa sia di 250 mila euro, mentre quello del finanziamento richiesto di 200 mila.

A queste condizioni il calcolatore dell’Inps ci propone un tasso di interesse (Tan) del 2,03% e una rata semestrale con importo pari a 4.460,91 euro. A tal proposito ricordiamo che il tasso di interesse dei mutui Inps ex Inpdap a interesse fisso viene definito con il sistema del loan to value.

Per ogni rata di ammortamento il simulatore indica non solo l’importo della somma da corrispondere, ma anche:

  • Numero della rata
  • Quota capitale
  • Quota interessi
  • Capitale residuo

Il simulatore indica inoltre la scadenza fissata per il pagamento di ciascuna rata. In questo modo l’aspirante mutuatario ha la possibilità di valutare a pieno l’offerta mutuo Inpdap.

Ricordiamo infine che le simulazioni effettuate con il servizio Inps sono da considerare meramente esemplificative. Quanti desiderano effettuare simulazioni personalizzate devono contattare la sede Inps di riferimento.

Indice contenuti