Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Ex Inpdap Area Riservata

Ex Inpdap Area Riservata: quali le funzioni

Nel dicembre del 2011, inseguito all’approvazione del cosiddetto Decreto Salva Italia, si è prodotta la soppressione dell’Istituto nazionale di previdenza e assistenza per i dipendenti dell’amministrazione pubblica. Le sue funzioni non sono tuttavia scomparse ma trasferite all’interno delle strutture Inps. Un processo di riforma del sistema previdenziale che ha avuto importanti ripercussione dal punto di vista della fruizione dei servizi per pensionati e dipendenti pubblici.

Sono state chiuse numerose sedi fisiche Inpdap, ma anche le funzioni del portale Web Inps (inps.it) sono andate a integrare i servizi online dell’ex sito ufficiale Inpdap. È stata infatti implementata la sezione “Servizi ex Inpdap”, che conduce a un’apposita Area Riservata, mediante la quale è possibile ottenere informazioni e richiedere: finanziamenti a tassi agevolati, borse di studio, vacanze studio, cud e altro ancora.

Inps online: PIN online e dipositivo

L’accesso all’Area Riservata Servizi ex Inpdap è vincolato al possesso di un requisito fondamentale: il PIN Inps, un codice di identificazione personale segreto. Vi sono due tipi di PIN: “online” e “dispositivo”. Con l’esclusivo possesso del PIN online non è possibile avere un accesso globale alle funzionalità del sito, per le quali è necessario invece il PIN dispositivo.

L’unico modo per conseguire in modo immediato e semplice il PIN dispositivo è costituito dal recarsi in una sede fisica Inps. Presso gli sportelli Inps l’utente riceverà una busta chiusa nella quale è riposto il PIN attivo. In alternativa è possibile richiedere il PIN online, da trasformare quindi in PIN dispositivo.

Inps ex Inpdap, richiesta PIN

La richiesta del PIN online si può produrre in varie modalità:

  • online, grazie alla procedura “PIN online”> “Richiedi PIN”;
  • mediante il Contact Center Inps, disponibile al numero verde 803 164; qualora si chiami di telefono cellulare, il numero da utilizzare è lo 06 164164 (a pagamento sulla scorta del piano tariffario del gestore telefonico);
  • attraverso l’attivazione PIN preassegnato dall’Inps.

Inps servizi on line, conversione PIN

Se l’utente ha ottenuto il PIN online, dovrà convertirlo nel rispetto di una specifica procedura. Fatta eccezione di quello ricevuto dagli uffici fisici, il PIN conseguito in altro modo apparterrà alla tipologia “online”. Ciò significa che è necessario attivarlo grazie alla procedura “PIN online” >“Converti PIN”, riportata sul portale ufficiale Inps.

L’utente è chiamato a compilare il modulo previsto, cui va allegato un documento di riconoscimento digitalizzato. Il tutto deve essere inoltrato all’Inps sfruttando la procedura indicata (Conversione PIN online). Vi sono comunque due alternative: inviare i documenti via fax al Contact Center Inps (800 803 164) oppure consegnarli in una sede Inps. Al termine del processo di verifica, il richiedente riceve il PIN dispositivo.

Indice contenuti