Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Abbassa il tasso con la surroga mutuo verso Inpdap

Come funziona la surroga mutuo Inpdap e quali sono i vantaggi

Con il passare del tempo può succedere che il mutuo in corso non risulti più vantaggioso o, in alcuni casi, diventi troppo pesante da sostenere. In questi casi dipendenti e pensionati pubblici possono ricorrere alla surroga mutuo verso Inpdap.

La surroga è l’operazione che consente di trasferire il finanziamento in corso presso una nuova banca o società finanziaria. Nel caso della surroga mutuo verso Inpdap a subentrare nel debito è l’ente previdenziale.

Questo è possibile perché oltre ad occuparsi della previdenza dei propri iscritti, l’Inpdap eroga mutui a condizioni agevolate in favore di dipendenti e pensionati pubblici. Quanti sono in possesso di tutti i requisiti necessari per ottenere i mutui Inps ex Inpdap possono beneficiare anche della surroga mutuo.

Ma quali sono i vantaggi della surroga mutuo verso Inpdap? Trasferendo il finanziamento all’Inps i mutuatari potranno beneficiare delle condizioni agevolate applicate ai mutui Inps.

Vediamo quindi chi può beneficiare della surroga mutuo verso Inpdap e come presentare domanda.

I requisiti

Possono ottenere la surroga del mutuo solo i dipendenti e i pensionati pubblici che sono iscritti al Fondo credito dell’Inps, la Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali.

Ai fini dell’accesso al credito è necessario che il richiedente e gli altri membri del suo nucleo familiare non risultino proprietari di nessun’altra abitazione. Sono tuttavia previste alcune eccezioni.

Non solo. Per ottenere il finanziamento è necessario che il richiedente sia iscritto da almeno un anno alla suddetta Gestione unitaria Inps. I dipendenti pubblici devono inoltre risultare in attività di servizio e assunti con contratto a tempo indeterminato.

Come presentare domanda di surroga

Ma come richiedere la surroga del mutuo presso l’Inpdap. La richiesta di portabilità deve essere inviata per via telematizzata utilizzando il servizio accessibile dal sito Inps.

Per la trasmissione della domanda è necessario essere in possesso del Pin Inps. Quanti non sono in possesso del codice possono richiederlo presso una qualsiasi sede Inps oppure utilizzando la procedura guidata presente sul sito Inps.

La richiesta di mutuo deve inoltre essere presentata nel rispetto delle finestre temporali fissate dall’Inps. La domanda deve essere inviata dal 1° al 10 dei mesi di gennaio, maggio e settembre di ogni anno.

Per maggiori informazioni sui mutui Inpdap vi invitiamo a seguire ancora il nostro portale.

Indice contenuti