Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Scopri come eseguire la simulazione Prestito pluriennale Inps dipendenti pubblici

Come funziona la simulazione Prestito pluriennale Inps dipendenti pubblici 2020, da dove partire per calcolare un piano di ammortamento personalizzato? Ti basteranno pochi minuti per avere un quadro puntuale delle opportunità di finanziamento proposte dall’Istituto nazionale della previdenza sociale, ecco come.

Guida 2020 al calcolo del Piccolo prestito Inps e Pluriennale diretto

La simulazione Prestito pluriennale Inps dipendenti pubblici corrisponde a un servizio online del portale dell’ente previdenziale. Per attivarlo dovrai:

  • raggiungere la pagina principale del sito Inps, ovvero www.inps.it.
  • All’interno del menu orizzontale, al centro della pagina, troverai il collegamento “Prestazioni e servizi”.
  • Verrà aperto un menu a tendina, tra i vari collegamenti dovrai fare click su “Tutti i servizi”.
  • Nella nuova pagina dovrai selezionare, all’interno del campo “Filtra per tema”, la voce “Prestiti”. Fai poi click sul pulsante “Filtra”.
  • Troverai un elenco di servizi online proposti dal sito Inps. Quello che ti permette di eseguire la simulazione Prestito pluriennale Inps dipendenti pubblici è “Gestione dipendenti pubblici: simulazione calcolo piccoli prestiti e prestiti pluriennali”.
  • Gran parte delle operazioni utili al calcolo online del finanziamento è stata eseguita. Ti saranno presentate varie istruzioni per la simulazione personalizzata: tipo di prestito (Pluriennale, Piccolo prestito), durata del finanziamento, retribuzione.

Come ricevere assistenza e la durata del piano di ammortamento del Prestito pluriennale

La simulazione ha solo valore dimostrativo, se quindi vuoi ottenere un risultato più attendibile ti consigliamo di rivolgerti alla sede Inps più vicina o di chiamare il Contact center (803 164 per la rete fissa, 06 164 164 per quella mobile).

Chi può ottenere il Prestito pluriennale diretto? È una possibilità che riguarda esclusivamente dipendenti pubblici e pensionati iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali.

I piani di rimborso sono strutturati nell’arco di cinque o dieci anni, stiamo parlando di 60 o 120 rate mensili.

Tasso di interesse aggiornato secondo il Regolamento prestiti Inpdap: Tan e spese

Che tasso di interesse viene applicato? Il Regolamento Inps sancisce un TAN fisso del 3,50%. Oltre a questo valore devi considerare l’influenza delle spese: costi amministrativi (0,5% rispetto all’importo lordo) e premio rischi.

Analizzando il Regolamento Inps, emerge con chiarezza che in base alla motivazione che porta alla richiesta cambia la durata del piano di ammortamento. Le finalità sono molteplici, in generale hanno per oggetto necessità personali o familiari.