Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Inpdap mutuo surroga conviene: condizioni e domanda online

I vantaggi della surroga mutuo Inps Inpdap

La surroga mutuo è l’operazione che consente di trasferire il mutuo in corso presso una nuova banca, al fine di ottenere condizioni migliori. Un’opportunità che risulta particolarmente vantaggiosa per i dipendenti e i pensionati pubblici che possono ricorrere alla surroga mutuo Inpdap. Ma vediamo nel dettaglio perché il mutuo surroga conviene agli afferenti al settore pubblico.

L’offerta Inpdap mutuo surroga conviene a quanti hanno in corso un mutuo che non li soddisfa più. In tal caso è possibile infatti beneficiare delle condizioni agevolate applicate dall’Inps aimutui ex Inpdap.

Prodotti che sono concessi dall’ente previdenziale tramite un apposito fondo credito ex Inpdap, la Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali. Fondo a cui sono iscritti d’ufficio i dipendenti pubblici e che non prevede l’intervento di banche e finanziarie.

Ricorrendo alla surroga Inpdap quindi si otterranno le stesse condizioni dei mutui agevolati, trasferendo il finanziamentopresso l’Inpdap.

Tassi mutui Inpdap 2018

Per capire che il mutuo surroga conviene è sufficiente considerare i tassi di interesse. I mutui possono essere a tasso fisso o variabile. Per i mutui a tasso variabile abbiamo un Tan calcolato in base al valore dell’Euribor 6 mesi, maggiorato di 200 punti base.

Gli interessi dei mutui a tasso fisso invece vengono calcolati con il metodo loan to value, ossia in base alla percentuale di intervento del mutuo rispetto al valore dell’immobile. Riportiamo di seguito la tabella contenente i valori applicati al Tan dei mutui a tasso fisso.

TAN in funzione della percentuale di intervento (LTV)
Durata (fino a)<= 50%50% – 80%> 80%
10 anni1,15%1,33%1,73%
15 anni1,51%1,69%2,20%
20 anni1,65%1,83%2,38%
25 anni1,97%2,03%2,65%
30 anni1,97%2,03%2,65%

Come richiedere la surroga mutuo Inpdap

Ora che abbiamo visto perché il mutuo surroga conviene ai dipendenti pubblici, passiamo alla questione della richiesta. Possono presentare domanda per la surroga Inpdap tutti i dipendenti e i pensionati pubbliciche hanno in corso un mutuo ipotecario.

Ai fini della surrogazione, il finanziamento deve essere stato sottoscritto per una delle finalità ammesse per i mutui Inpdap:

  • acquisto o costruzione della prima casa;
  • interventi di ristrutturazione, manutenzione, adattamento, ampliamento o trasformazionedella casa di proprietà;
  • acquisto o costruzione di un box o posto auto.

Il richiedente deve inoltre risultare iscritto alla suddetta Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali dell’Inps. Per quanto attiene alla trasmissione della domanda, questa va inviata per via telematizzata all’Inps, sfruttando il servizio online presente sul sito dell’ente.