Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Prestiti per studenti: ecco come finanziare i tuoi studi

Chi sta portando avanti un percorso di studi difficilmente ha la possibilità di lavorare e, di conseguenza, di usufruire di quelle entrate mensili che permettono di richiedere un prestito. Per fortuna esistono diversi prestiti per studenti che aiutano chi ha bisogno di somme di denaro ma sta ancora studiando. Ecco tutte le offerte da non perdere

Unicredit Ad Honorem: informazioni sul prodotto

Iniziamo a parlare di prestiti per studenti entrando nel dettaglio delle varie proposte utili. Tra queste spicca senza dubbio il prodotto Unicredit Ad Honorem. Questo prestito, al quale si può accedere sulla base del merito, è una soluzione dedicata agli studenti che vogliono coprire anche le spese relative al soggiorno fuori sede.

Come funziona di preciso? Ricordiamo prima di tutto che può avere una durata compresa tra 1 e 3 anni e che parte come linea di credito.

Dopo un preammortamento di due anni lo studente ha la possibilità di cominciare il periodo di rimborso una volta acquisita una capacità reddituale. Dopo il suddetto periodo la linea di credito si trasforma infatti in prestito personale, caratterizzato da un ammontare massimo di 27.700€ e da una durata non superiore ai 15 anni.

Prestiti per corsi post laurea: Credit Express Master

Ormai è fondamentale seguire una formazione post laurea e frequentare master e corsi di specializzazione. Questi percorsi possono essere molto costosi, addirittura più di un corso di laurea.

Anche in questo caso è possibile ricorrere a prestiti per studenti e fare riferimento a un prodotto di Unicredit. L’istituto di credito in questione ha infatti pensato a chi ha esigenze legate alla formazione post laurea proponendo il prodotto Credit Express Master.

In questo caso lo studente ha la possibilità di richiedere una cifra compresa tra i 1.000 e i 15.000€ e di usufruire di un periodo di preammortamento di 36 mesi, durante i quali ha modo di pagare solo gli interessi.

Prestiti Findomestic: sono accessibili anche agli studenti?

Anche analizzando i prodotti Findomestic si può parlare di prestiti per studenti. In questo caso, però, non troviamo alcun riferimento al merito. Risulta infatti possibile scegliere la cifra alla quale si vuole accedere inserendo i dati sul sito della società finanziaria e caricando online i documenti di reddito e quelli d’identità.

Il prestito “Scuola e Studi” di Findomestic può essere richiesto anche per percorsi che nulla hanno a che fare con l’università e prevede un limite massimo di 60.000€.

Prestiti per chi studia: la proposta di Ubi Banca

Concludiamo questa guida ai prestiti per studenti tornando alle proposte degli istituti di credito e parlando di quella di Ubi Banca. Questa banca, grazie all’adesione all’iniziativa nazionale “Diamogli Futuro”, permette agli studenti di età compresa tra i 18 e i 40 anni di accedere a prestiti massimi di 25.000€, garantiti per il 70% dal Fondo di Credito ai Giovani del Dipartimento della Gioventù.

Indice contenuti