Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Prestito Inps Poste Italiane, importi e tassi aggiornati al 2019

Offerta prestito Inps dipendenti Poste Italiane 2019

Con la soppressione dell’Ipost, tutte le funzioni dell’ente per la previdenza dei dipendenti postali sono passate di competenza dell’Inps. I dipendenti di Poste Italiane Spa e società collegate che desiderano sfruttare i vantaggi offerti dal prestito Inps Poste Italiane devono quindi appellarsi all’Inps.

La sezione adibita alla gestione delle pratiche ex Ipost e all’erogazione dei relativi prestiti prende il nome di Gestione Fondo Credito. La Gestione eroga per il gruppo Poste Italiane SpA finanziamenti a tasso di interesse agevolato. Destinatari di questa misura sono i dipendenti in servizio di Poste Italiane SpA e società ad essa collegate.

I prestiti Inps ex Ipost si dividono in due prodotti, ci sono i piccoli prestiti e i prestiti pluriennali. I piccoli prestiti, come suggerisce il nome, consentono l’erogazione di somme contenute, che possono arrivare al massimo a otto mensilità stipendiali nette percepite dal richiedente. Il rimborso avviene in 12, 24, 36 o 48 mesi e il tasso di interesse (Taeg) è pari al 5%.

I prestiti pluriennali invece sono pensati per sostenere i dipendenti postali che devono far fronte a spese impegnative. Come i piccoli prestiti sono erogati con il meccanismo della cessione del quinto, ma a dispetto dei precedenti il piano di ammortamento può durare cinque o dieci anni. Il finanziamento è concesso nei limiti della quota cedibile (il limite è fissato a 1.000 euro mensili). Il Taeg è del 3,5%.

Chi può ottenere i prestiti Inps Poste Italiane

Il vantaggio di ricorrere a un prestito Inps Poste Italiane è evidente, i tassi di interesse applicati sono ben al di sotto delle medie di mercato. Ma quali i requisiti da soddisfare per la concessione del finanziamento?

I dipendenti postali che desiderano ottenere un prestito pluriennale devono aver maturato almeno quattro anni di anzianità di servizio di ruolo. Meno stringenti le condizioni per i dipendenti interessati ai piccoli prestiti, per cui sono sufficienti due anni di anzianità. Per la presentazione della richiesta vi rimandiamo al nostro articolo che spiega le procedure da seguire.