Il sito inpdap-prestiti.it non è in alcun modo collegato ad INPS ed INPDAP, è solo un blog informativo NON ufficiale dedicato ai dipendenti ed ex dipendenti ora pensionati pubblici.

Come richiedere un prestito Inps ex Inpdap agevolato, requisiti e domanda

Importi fino a 150 mila euro e tassi di interesse al di sotto delle medie di mercato, i vantaggi dei prestiti Inps ex Inpdap 2019

Si aggira intorno al 6% il tasso medio dei prestiti personali online più convenienti del mercato. È quanto emerge dall’Osservatorio di PrestitiOnline.it redatto alla fine del 2018. Uno scenario in cui i prestiti Inps ex Inpdap si presentano come un’offerta molto allettante, permettendo di ottenere liquidità a un tasso di interesse inferiore al 4,5%. Ma come richiedere un prestito Inps ex Inpdap, e quali i requisiti da rispettare?

Iniziamo con il dire che i prestiti ex Inpdap Inps (meglio noti come prestiti Gestione Dipendenti Pubblici Inps) sono riservati agli iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali. Un apposito fondo credito istituito presso l’Inps per la concessione di prestazioni finanziarie e misure a sostegno di dipendenti e pensionati pubblici.

I finanziamenti offerti si dividono in due categorie di prodotti: i piccoli prestiti e i prestiti pluriennali. I primi danno accesso a somme fino a otto mensilità di stipendio o pensione. Il rimborso avviene con un piano di ammortamento a rate mensili, che può durare dai 12 ai 48 mesi. Il tasso di interesse (Tan) è fisso al 4,25%.

I prestiti pluriennali invece prevedono la concessione di somme piuttosto elevate, che possono raggiungere i 150 mila euro. Particolarmente vantaggiose le condizioni di rimborso, che in questo caso prevedono un tasso di interesse pari al 3,5%. Il piano di ammortamento si estende per 120 o 60 mensilità, a seconda della finalità del finanziamento. A tal proposito si fa riferimento al Regolamento Prestiti Inpdap, che può essere consultato direttamente dal sito Inps senza bisogno di alcuna autenticazione.

Come presentare la domanda prestito Inpdap online

Dopo aver passato in rassegna le condizioni generali dei finanziamenti, vediamo come richiedere un prestito Inps ex Inpdap. La domanda deve essere presentata per via telematizzata o tramite gli intermediari abilitati dall’Inps. I dipendenti pubblici devono rivolgersi all’Amministrazione di appartenenza. I moduli di domanda sono presenti sul sito ufficiale dell’Inps.

Dal portale inps.it è possibile accedere anche a un servizio di simulazione, che permette di calcolare la rata di ammortamento del finanziamento. La simulazione non è vincolante e non richiede alcuna autenticazione, risultando quindi accessibile a chiunque.