Come funzionano i prestiti pensionati inps cessione del quinto e chi li eroga

Offerte cessione del quinto Inps pensionati

Al fine di garantire ai propri iscritti l’accesso al credito a condizioni agevolate l’Inps ha sottoscritto delle convenzioni con diverse banche e società finanziarie. quando si parla di prestiti pensionati Inps cessione del quinto però si fa riferimento a due categorie di prodotti: i finanziamenti erogati da banche e finanziarie e quelli concessi direttamente dall’Inps.

Ai prestiti pensionati Inps cessione del quinto in convenzione infatti si affiancano i prestiti Inps ex Inpdap. Linee di credito dedicate ai pensionati pubblici che con la soppressione dell’Inpdap sono passate all’Inps. I prestiti ex Inpdap sono erogati dall’ente previdenziale tramite un apposito fondo credito, la Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali.

Prestiti per pensionati pubblici Inpdap 2018

I prestiti Inps ex Inpdap si distinguono in due categorie di prodotti: piccoli prestiti e prestiti pluriennali. I piccoli prestiti danno accesso a somme relativamente basse con le quali far fronte a spese improvvise. Il tasso di interesse è fisso al 4,25%.

Il rimborso avviene in un massimo di 48 mesi e la somma finanziabile viene definita in base al reddito percepito dal richiedente. Nello specifico è possibile ottenere al massimo 8 mensilità di pensione percepita dal richiedente.

Diversi invece i prestiti pluriennali. In questo caso abbiamo la concessione di somme anche più alte, con le quali affrontare spese importanti. Il rimorso avviene in 5 o 10 anni. Il tasso è fisso al 3,5% e il rimborso avviene tramite cessione del quinto.

Prestiti Inps convenzionati per pensionati

I prestiti pensionati Inps cessione del quinto concessi da banche e finanziarie invece, non seguono regole precise. In questo caso, infatti, abbiamo dei tassi di interesse più bassi rispetto alle medie di mercato. Le condizioni di rimborso e la somma massima erogabile però variano da banca a banca.

In ogni caso i prestiti pensionati Inps cessione del quinto si configurano come prodotti vantaggiosi. A differenza dei prestiti ex Inpdap, visti nelle righe precedenti, sono accessibili a tutti i pensionati iscritti all’Inps.

Trattandosi di prodotti su cessione del quinto, possono richiedere i prestiti pensionati Inps cessione del quinto anche quanti sono segnalati come cattivi pagatori. Lo stesso vale per chi ha già in corso un finanziamento.

Come stabilisce la normativa vigente, i prodotti su cessione del quinto possono durare al massimo 10 anni. La rata mensile non può eccedere la quinta parte della pensione mensile, al netto delle tasse.